Menu Principale

Giovedì 04 Gennaio 2018 08:52

Presentazione del Cantiere-evento del teatro Lirico di Milano, evento in concomitanza col restauro dello stesso teatro, appalto vinto da Aurifolia Restauri in collaborazione con l'impresa Garibaldi.

L'evento si prefigge lo scopo di aprire al pubblico uno spazio di lavoro, che sarebbe vissuto come semplice zona di disagio per il cittadino, trasformandolo così in luogo d'arte e informazione e amalgamandolo col vissuto quotidiano del fruitore.

 

 

 

 

 

 

Sfilata di Antonio Marras al teatro Lirico di Milano

Durante i restauri del teatro Lirico

Mercoledì 27 Dicembre 2017 14:40

Completato il restauro della seconda tela all'interno della Chiesa di Oglianico, in Canavese, datata 1647 da autore sconosciuto.

Nonostante in un primo momento si fosse pensato ad una "Natività", molteplici elementi stilistico-pittorici hanno fatto emergere il tema iconografico più appropriato, ovvero  Adorazione dei pastori, tema che ebbe notevole fortuna tra XVII e XVIII secolo.

Il pastore in questione sarebbe quindi Gelindo, personaggio caro alla tradizione piemontese, a cui si affianca l'utilizzo delle Tre corone, riferimento antico il cui significato rimanda a storie di imperatori romani, Papi e La Madonna.

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito

l'Articolo sul restauro delle tele all'interno della chiesa di Oglianico

uscito su giornali locali in seguito alla presentazione della tela appena restaurata


Mercoledì 27 Dicembre 2017 11:15

Completato il restauro della Pala d'altare rappresentante l'Annunciazione, eseguita dal pittore Giovanni Pesando, e conservata presso la Chiesa di Oglianico, in Canavese.

Si tratta di una pala centinata con cornice lignea dorata e intagliata di fine '800.

L’autore, Giovanni Pesando, fu allievo di Reffo Enrico (Torino 1831 – Torino 1917,

un importante pittore piemontese, dedito alla rappresentazione di temi religiosi, le cui opere si possono trovare in molteplici Chiese di Torino, come la Consolata,

San Dalmazzo e nel Duomo di Torino.

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito l'Articolo sul restauro delle tele all'interno della chiesa di Oglianico

uscito su giornali locali in seguito alla presentazione della tela appena restaurata

Giovedì 21 Dicembre 2017 15:45

Articolo sul Corriere della Sera di Milano, relativo ai lavori di restauro presso il Lirico di Milano, uscito giovedì 21 Dicembre.

Troneggia in prima pagina la fotografia di un'operatrice Aurifolia  intenta nel ripristino della doratura degli stucchi

Venerdì 15 Dicembre 2017 15:20

Usciti in settimana due articoli su noti settimanali locali,

"la Sentinella del Canavese" ed

"Il Canavese",

relativi alla presentazione all'interno della Chiesa di Oglianico delle due tele ultimate recentemente:

trattasi di una pala d'altare rappresentante L'Annunciazione,


ed una tela secondaria raffigurante l'Adorazione dei Pastori,

in cui spicca la presenza del pastore Gelindo,

personaggio caro alla tradizione Piemontese.



 

 

 







Qui potete trovare i due articoli originali:

Sorpresa nella tela del '600 Dipinto il pastore Gelindo, La Sentinella del Canavese

Nuovi pannelli turistici presentati ad Oglianico, Il Canavese

Martedì 31 Ottobre 2017 11:25

Aurifolia restauri collabora da anni col centro di conservazione e restauro La Venaria Reale presente a Torino da oltre  un decennio.

Sia Donatella Lami che Lea Ghedin rinnovano da anni collaborazioni inerenti:

- il supporto alla docenza;

- la docenza diretta

- l'affiancamento alla stesura delle tesi conclusive,

nei settori di restauro di affreschi, lapideo e dipinti su tela, all'interno del Corso di Laurea magistrale a ciclo unico quinquennale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali (abilitante ai sensi del D.LGS. 42/2004) , con lo scopo di formare restauratori di alta qualificazione, secondo un’impostazione rigorosamente scientifica e aggiornata della professione, che coniuga le abilità tecniche con gli strumenti delle discipline storiche e scientifiche.

Hanno inoltre instaurato nel tempo uno scambio proficuo con l'ente, per quanto concerne stage formativi ed inserimento dei diplomati all'interno del mondo lavorativo.

Lunedì 30 Ottobre 2017 16:41

Breve video esplicativo delle procedure per l'applicazione di fasce perimetrali durante il restauro di affreschi.

Mercoledì 18 Ottobre 2017 09:17

Articolo comparso su "La Stampa" di Torino, inerente l'inizio dei restauri all'interno della SS. Trinità di Torino ad opera della società AuriFolia Restauri

Venerdì 13 Ottobre 2017 06:42

Aurifolia restauri collabora da anni con l'ente di formazione e gestione museale CESMA, presente a Cuorgné da oltre  un decennio.

Sia Donatella Lami che Lea Ghedin rinnovano da anni collaborazioni inerenti:

- il supporto alla docenza;

- la docenza diretta

- l'affiancamento alla stesura delle tesi conclusive,

nei settori di restauro di affreschi, lapideo e dipinti su tela;

Hanno inoltre instaurato nel tempo uno scambio proficuo con l'ente, per quanto concerne stage formativi ed inserimento dei diplomati all'interno del mondo lavorativo.

Giovedì 12 Ottobre 2017 14:44

Diplomata nell'83 presso l'istituto per l'Arte ed il Restauro di Firenze, come Restauratrice di dipinti;

fonda insieme ad un'amica e collega la ditta D.E.S.Art, che fino al '91 si occuperà principalmente del restauro e la conservazione di dipinti appartenenti a privati e commercianti dell'area toscana, risalenti a differenti epoche storiche;

A partire dall'86 fino al '92 tiene il corso accademico "Restauro dipinti su tavola e tela", presso l'Istituto per l'Arte ed il Restauro di Firenze;

Nel '97, trasferitasi in Piemonte, collaborerà per consulenze ed operazioni specializzate con lo studio "Restauro ed Arte" di Torino, e lo "Studio Fenice Restauri", in cui conoscerà la sua futura socia Lea Ghedin;

Dopo un breve periodo come lavoratore autonomo ed indipendente, creerà nel 2001 la cooperativa Auri Folia restauri, divenendone Presidente;

all'interno della cooperativa si occuperà negli anni di pulitura, stuccatura, integrazioni pittoriche e dorature nonché della parte amministrativa e logistica, gestione del personale e sicurezza sul cantiere.

Oggi, oltre ad essere madre di due figli, continua la sua attività parallela di docenza nelle sezioni di "Storia del Restauro", "Restauro di dipinti su tavola e tela" presso il CESMA, istituto di formazione a Curognè (TO) e presso La Venaria Reale, all'interno del corso di Laurea Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali

<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 3